Risotto con gamberi bianchi, zucchini e pastinaca di San Vito

Condividi questa pagina!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pur non essendo una preparazione tipica, anche i polignanesi hanno da tempo apprezzato la maniera di cuocere il riso ” a risotto”. La combinazione con ingredienti tipici del territorio, consente di conseguire risultati eccellenti sia in termini di gusto che di originalità.

Ingredienti (per 10 porzioni):

– 700 gr. di riso

– 1,5 kg di gamberi bianchi locali

– 500 gr. di zucchini locali

– 300 gr. di pastinaca di San Vito

– 20 gr. di sale marino fino

– 15 gr. di pepe nero

– 20 gr. di prezzemolo tritato

– olio e.v.o

– 15 gr. di aglio

 

Preparazione:

Sgusciare i gamberi e tenerli in frigo, con le teste e i carapaci, unitamente alle spuntature delle pastinache e degli zucchini preparare un brodo con 3 filtri di acqua (fare ridurre di almeno 1/3 e filtrare); tagliare gli zucchini a dadini eliminando la parte centrale (da unire al brodo), facendo altrettanto con le pastinache; mescolare le due verdure con i gamberi, il prezzemolo, il pepe, il sale e la metà dell’olio evo, lasciando marinare per circa 30 minuti; in un capace tegame, imbiondire l’aglio (da eliminare) con il restante olio e versare il riso, tostare per tre minuti e bagnare con 1/3 del brodo bollente, mescolare e cuocere a bollore moderato per circa 15 minuti, aggiungendo altro brodo all’occorrenza; spegnere il fuoco, aggiungere la marinata e mantecare, lasciar rassettare per due minuti e servire.

Vino consigliato:

Bianco secco della Murgia dei trulli.


Condividi questa pagina!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pubblicità