“Tu scendi dalle stelle” è nato in Puglia

Condividi questa pagina!
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

 

Canti, leggende e poesie sul Natale ce ne sono a migliaia nel mondo, da quelli che derivano da antiche tradizioni a quelli composti in tempi più o meno recenti. E negli ultimi anni si sono anche aggiunte musiche e canzoni di gruppi e orchestre. Ma la Puglia forse è una delle regioni più importanti al mondo per quanto riguarda i canti natalizi perché è proprio qui che è nato, è stato scritto e composto il canto più importante: Tu scendi dalle stelle.

Sì, questo canto considerato “ufficiale”, di devozione, tradotto in tutte le lingue del mondo fu composto nel Settecento in un convento di Deliceto, il convento di Maria SS. della Consolazione nel Subappennino dauno, nella provincia di Foggia. A comporlo fu Sant’Alfonso Maria de Liguori. fondatore dei Redentoristi, che visse nel convento lì per tre anni ( dal 1744 al 1747) con il proprio discepolo San Gerardo Maiella. Secondo i racconti del tempo a ispirare a Sant’Alfonso quella nenia divenuta famosa in tutto il mondo fu proprio il paesaggio imbiancato di neve del subappennino dauno. L’ultima stesura, quella definitiva, veramente pare sia stata effettuata, da questo santo napoletano, a Nola. Ma tutte le versioni che hanno portato alla composizione e le prove musicali sono state fatte a Deliceto. Non solo: è dimostrato, dai suoi manoscritti, che furono proprio i boschi intorno al convento e il Subappennino dauno imbiancato, a ispirare Sant’Alfonso Maria de Liguori.


Condividi questa pagina!
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

Pubblicità