Taralli dolci di Pasqua

Condividi questa pagina!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Taralli, una specialità pugliese

I taralli con le uova sono quelli dolci tipici che si preparano nel periodo di Pasqua. Talvolta possono essere con o senza glepp (la tradizionale glassa di zucchero), grandi, piccoli, con la glassa riccia, ecc.

 

Ingredienti:

  • 750 gr. farina
  • 4/5 uova
  • 150 gr. zucchero
  • un pizzico di sale
  • ½ bicchiere di grappa

 

Preparazione:

Impastare farina, uova, zucchero e grappa lavorando la pasta fino a quando sarà elastica ed omogenea. Aggiungere poco per volta 3 cucchiai di olio d’oliva, lavorando ancora per qualche minuto. Con l’impasto formare dei bastoncini di circa 1 cm di diametro, sovrapponendo le estremità in modo da sigillarle (unirle schiacciando con un dito). Immergere i taralli, pochi per volta,  in una capiente pentola, con l’acqua già portata ad ebollizione e farli bollire sino a quando non salgono a galla, quindi scolarli ed asciugarli su di un panno, e farli riposare per almeno 3 ore. Ungere d’olio una teglia da forno, disporre i taralli ad una giusta distanza l’uno dall’altro, cospargerli con altro zucchero ed infornare a 180° per circa 25 minuti.


Condividi questa pagina!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pubblicità